Preload
tunnel-1680x840_mini

Perché Maindeghep.

2 giugno in Maindeghep

2 Commenti

Maindeghep è una sorta di restituzione della fonetica italiana di Mind the gap”, il noto messaggio di avviso delle metropolitana inglese.

È sia un allarme, sia una dichiarazione d’intenti: come a dire, salterò tra Comunicazione e Storytelling, tra Branding e Design o, più probabilmente, di palo in frasca.

Il mio Maindeghep, poi, non serve solo a indicare il vuoto tra carrozza e piattaforma, tra un argomento e l’altro, ma a evocare il gesto che permette di coprire una certa distanza. Quello scarto, quasi sempre diagonale, improvviso, istintivo, che molti chiamano Creatività e che a me piace chiamare Divergenza.

Cosa troverete su Maindeghep.

Soprattutto post su Marketing e Comunicazione. Saranno divisi in categorie come Branding, Advertising, Social Media e simili. Avranno la forma di articoli in cui cercherò di condividere ciò che mi passa per la testa. I post di questo tipo saranno sempre accompagnati da fotografie in bianco e nero.

Inoltre, sotto la categoria “Racconti”, raccoglierò alcuni racconti brevi scritti da me. Partirò da quelli che sono già stati scelti, premiati o pubblicati in raccolte, oggi difficilmente reperibili. Ognuno dei miei racconti sarà accompagnato da un’illustrazione inedita di Gianluca Sturmann, appositamente creata per questo blog.

Spero che, in questo esperimento, non vogliate lasciarmi da solo con me stesso.

Buona lettura.

 

2 thoughts on “Perché Maindeghep.

  1. Antonella Nesta
    4 giugno 2014 at 23:11 Rispondi

    Ciao, so poco del tuo mondo ma amo la lettura e viaggiare nelle tue pagine è veramente affascinante :) Questo è un sito con personalità, cultura, stile ed intelligenza.

Rispondi a Edoardo Cavazzuti Annulla risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *